• La diversità e bella come un paio di calzini spaiati

    Non giudicare sbagliato ciò che non conosci, prendi l’occasione per comprendere. Pablo Picasso Il 4 Febbraio spaiamo i calzini! Non non è una nuova moda, ma l’affermazione che diverso è bello. Proprio il primo venerdì del mese di Febbraio è la Giornata dei calzini spaiati, una giornata che ci ricorda che è importante guardare l’altro senza giudicarlo, imparando a considerarlo speciale proprio per la sua unicità. L’invito di indossare calzini spaiati è aperto a tutti, adulti e bambini, insegnanti e genitori, asili e scuole. L’idea è nata dai bambini della scuola primaria di Aquilea come simbolo di inclusione 10 anni fa. I calzini spaiati sono metafora della diversità e del…

  • Quello che un abbraccio può fare…

    C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età. Quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare. Alda Merini Il significato di Abbraccio da Treccani è innanzitutto l’azione dell’abbracciare, cioè di afferrare, cingere, prendere con le braccia una persona, per lo più per manifestarle amore o affetto (dare, ricevere, scambiarsi un abbraccio; baci e abbracci; un abbraccio affettuoso), ma anche per trattenerla o contenerla (un saldo abbraccio). L’abbraccio è connesso con varie cerimonie o usanze nelle quali indica…

  • Lasciate che i bambini conoscano la noia

    La noia è linfa segreta della creatività Teresa Belton Viviamo in una società in cui siamo perennemente di corsa, in ritardo, con mille cose da fare, in cui i ritmi delle nostre giornate sono diventati frenetici, dove il concetto di tempo è mutato: mentre una volta il tempo era gestito dall’uomo, ora sempre più siamo schiavi del tempo che ci scivola dalle mani senza che ce ne accorgiamo. Anche i nostri bambini sono all’interno di questo vortice, in cui il tempo deve essere impegnato, ricco, pieno di attività da fare… e così abbiamo bambini che a loro volta sono di corsa tra scuola, danza, calcio, bambini che non hanno più…