• Giornata Europea della Musicoterapia

    Make a Melody COS’E’ LA MUSICOTERAPIA? Disciplina appartenente alle Arti Terapie o terapie espressive (legge 4/2013) che attraverso un uso consapevole dei suoni e della musica favorisce la massima libertà espressiva della persona e della sua creatività, facilitando una reale espressione del Sè.Lo stile dell’intervento è caratterizzato da improvvisazione sonora, musicale, corporea e un approccio non verbale.Si tratta di una metodologia scientifica, concepita come uno specifico approccio applicato a diverse aree proprie dell’essere umano, come quella:– cognitiva (riguardante la strutturazione e l’organizzazione dei processi mentali e del pensiero),– motoria (riguardante i comportamenti),– pulsionale (concernente gli stati emozionali ed affettivi). A CHI SI RIVOLGE? A persone di qualsiasi età, sane o…

  • Laboratorio Saisei: rinascere con i fiori

    Le condizioni per la creatività si devono intrecciare: bisogna concentrarsi. Accettare conflitti e tensioni. Rinascere ogni giorno. Provare un senso di sé. Erich Fromm La parola Saisei è giapponese e significa rinascita/recupero. Saisei significa anche ricerca. Il laboratorio Saisei è un laboratorio sensoriale, una sperimentazione a base di pittura naturale, creatività e fantasia. Attraverso questa attività è possibile dare nuova vita ai fiori appassiti. L’occorrente per eseguire un laboratorio Saisei è: Fiori recisi; Cartoncino bianco; Tovaglietta per proteggere il tavolo; Carta da forno; Martello di plastica o mattarello per pestare i fiori; Pennarelli, matite colorate, colori a cera, materiali di cancelleria vari, … Ecco cosa fare: Vai alla ricerca di fiori…

  • Tummy Time: ginnastica sul pancino

    La musica è per l’anima quello che la ginnastica è per il corpo. Platone Il Tummy Time, dall’inglese “tempo della pancia” o “ginnastica sul pancino” è un termine per indicare l’azione di mettere i bambini neonati in posizione prona mentre sono svegli e sorvegliati, per incoraggiare lo sviluppo muscolare del collo e del tronco e prevenire deformazioni del cranio, ed un valido aiuto alla capacità di movimento, rafforzando l’uso di gambe e braccia. Si tratta, infatti, di veri e propri esercizi a pancia in giù che consentono al neonato di compiere movimenti utili a fortificare i muscoli e ad acquisire le capacità che gli permetteranno prima di gattonare e poi…