• Giocare… Quando il gioco non è solo gioco

    I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie. Michel De Montaigne Il gioco per definizione è “qualsiasi esercizio, singolo o collettivo, cui si dedichino bambini o adulti per passatempo o svago o per ritemprare le energie fisiche e spirituali”. L’attività ludica è la forma di espressione privilegiata dal bambino che attraverso il linguaggio non verbale ci racconta di sè. Il gioco è lo strumento attraverso il quale: conosce e scopre sè stesso esplora il mondo socializza ricombina in maniera personale e creativa le informazioni, le indicazioni, i segnali che gli vengono dall’ambiente Il gioco è un’azione che il bambino compie intenzionalmente per…

  • Punti di vista, punto sullo sguardo

    Una delle cose più belle in natura è lo sguardo dell’occhio; trascende le parole; è il simbolo corporeo dell’identità. Ralph Waldo Emerson Ci sono parole che non si dicono con la voce, ci sono frasi che non si esprimono nemmeno con gli strumenti e la musica… ci sono pensieri veicolati da sguardi… e che sguardi! A me capita spesso di essere invasa da questi sguardi che ti prendono per mano e non ti fanno sentire solo, sguardi che sanno scaldare e metterti una coperta quando intorno è freddo, sguardi che si fanno parole, frasi, storie… storie ricche di contenuti emotivi, ricche di scorrevoli sensazioni che ti attraversano dentro fino a…

  • il tempo del silenzio musicoterapia

    Il tempo del silenzio

    Durante i laboratori sonori-musicali, nelle scuole dell’infanzia, nei nidi, con le mamme ed i papà, promuovo sempre dei giochi che aiutino i bambini ad accogliere il silenzio.